Comunicati Stampa

    Proteggi i tuoi server Windows dagli attacchi ransomware

    Vai oltre il ripristino dei dati: quando il ransomware attacca,
    combattilo con Active Protection

    Se sei riuscito a superare indenne l'epidemia causata dal ransomware WannaCry, considerati fortunato: sono in arrivo altri attacchi di questo tipo su scala mondiale. Il backup può aiutarti a ripristinare i dati se un attacco ransomware blocca i tuoi server Windows, ma c'è un sistema migliore: usare un backup che non si limita a ripristinare dopo che un ransomware ha colpito, ma che invece sferra per primo l'attacco.

    Solo Acronis Backup 12.5 contiene Active Protection, una funzione che contrasta attivamente il ransomware non appena colpisce, lo blocca e rimedia automaticamente agli eventuali danni causati. Acronis Backup 12.5 dispone inoltre di un ricco corredo di funzionalità per proteggere l'ambiente Windows Server da guasti hardware, calamità naturali ed errori umani.

    Non aspettare che un attacco ransomware metta fuori uso i tuoi server: leggi il documento “Come proteggere Microsoft Windows Server® con Acronis Backup 12.5”.

     

    Contattaci

    • acronis5
    • enhance9
    • logo53
    • gateprotect1
    • ik4
    • riello2
    • logo4
    • logotipo
    • vm-logo9
    • watchguard5

    Donkeysoftware S.r.l. | Via Filippo Vassalli 71, 00166 Roma | T: +39 06 6638875 | F: +39 06 66012981 | E: info (at) avkitalia.it | P.Iva e C.F. 08738181000

    Privacy Policy   Cookies Policy

    Top